Trump si insedia alla Casa Bianca

IL TRIONFO DEL POPULISMO E IL FALLIMENTO DEL POLITICALLY CORRECTdonald-trump-insediamento-21-990x686

Le nostre paure si sono concretizzate, uno dei timori più importanti di quest’anno si è rivelato fondato: l’8 novembre, contro ogni previsione, contro le aspettative dell’America e del mondo intero e persino dello stesso partito repubblicano, Donald Trump ha vinto le elezioni presidenziali americane, segnate da una campagna elettorale basata principalmente sul protezionismo, sul nazionalismo, sul populismo e sulla xenofobia.
Lo scorso 20 gennaio si è insediato alla Casa Bianca divenendo il 45^ presidente degli Stati Uniti d’America e dando il via ad un programma fortemente contrastato da una parte degli Americani e delle democrazie occidentali: dalla costruzione di un muro al confine con il Messico alla deportazione di 2 milioni di immigrati, dalla abolizione della riforma sanitaria dell’Obamacare  a quella delle norme per la tutela dell’ambiente, fino ad arrivare a riavvicinamento alla Russia di Putin e al riconoscimento della sovranità di Israele su Gerusalemme. La campagna elettorale dei democratici si è dunque rivelata fallimentare, insufficiente a conquistare il sostegno del 46% dei cittadini americani, desideroso di cambiamento e ostile alla politica liberal di Hillary Clinton. Così Trump si è guadagnato il consenso dei ceti più bassi, facendo breccia sulla paura e sull’insoddisfazione del popolo americano, indirizzandola verso problemi in parte inesistenti e allontanandole da quelle che sono le problematiche del Paese. La vittoria di Trump è un campanello d’allarme per tutte le democrazie del mondo: soltanto se saremo in grado di intraprendere la vera strada del rinnovamento potremo soddisfare le richieste e le necessità del popolo e sconfiggere l’ondata di populismo che incombe su di noi.

di Matteo Monaci 3^D

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...